L’impianto più panoramico del mondo

Situato a oltre 700 metri di quota, l’impianto produttivo di Acque Minerali Val Menaggio ha una vista mozzafiato sul lago di Como, vero vessillo di un’acqua minerale a marchio Chiarella. Innovazione impiantistica, perfetta tracciabilità e soluzioni produttive ad hoc hanno contribuito allo sviluppo di quest’azienda.

Quando fu inaugurato nel lontano 1965, i quotidiani dell’epoca lo definirono “l’impianto più panoramico d’Europa per l’imbottigliamento di acque minerali”. In effetti, dallo stabilimento produttivo di Acque Minerali Val Menaggio SpA a Plesio sopra Menaggio, conosciuto per i suoi marchi Chiarella e Fontelaura, si gode una vista mozzafiato sull’ameno lago di Como, istantanea che è riprodotta con successo sull’etichetta dell’acqua minerale Chiarella che qui viene imbottigliata e distribuita nel mercato del Nord Italia e in mercati lontani tra cui anche Cina e Australia. Fondato per scommessa da un gruppo di amici, lo stabilimento produttivo è stato gradualmente ampliato negli anni per rispondere alle crescenti richieste di quest’acqua dall’equilibrata composizione minerale e il basso contenuto di sodio. Guidano questa azienda piccola ma vitale Anna Giugno con il figlio Andrea Vaccani.

Anna, nel lontano 1965 suo padre…

…insieme a un gruppo di amici fondò lo stabilimento produttivo Chiarella. A dire il vero, quello fu l’anno dell’inaugurazione ma la prima bottiglia fu commercializzata nel 1964. Si trattava di una piccola realtà produttiva, nata con l’obiettivo d’imbottigliare e vendere quell’“acqua buona” apprezzata dalla popolazione locale e consigliata da molti medici per le sue qualità e gli effetti benefici sul corpo. Qui a Plesio, …

Vuoi continuare a leggere?

Se sei GIA’ abbonato accedi all’area riservata 

Se NON sei abbonato vai alla pagina degli abbonamenti

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here