Macchine

Triblocco semiautomatico

L’attività OMBF si basa su progettazione, costruzione e installazione di macchine automatiche e semiautomatiche, singole, su monoblocco o triblocco, per l’ultima fase dell’imbottigliamento di prodotti quali vino, birra, olio: la chiusura (tappi sughero e corona, gabbiette, capsule di qualsiasi tipologia) e il confezionamento in scatole. La gamma consente produzioni da 600 a 3000 b/h, e comprende anche macchinari specifici per la lavorazione dello spumante metodo classico (o champenoise). La foto mostra il triblocco semiautomatico 2011S-MRTG/1, che riunisce in un’unica macchina le operazioni di degorgiatura, dosatura di “liquer”, livellatura con vino e successiva chiusura con tappo a fungo e gabbietta a quattro fili. L’operatore posiziona una bottiglia alla volta sul pianale, la quale automaticamente passa da un rubinetto all’altro. Al termine, l’operatore la scarica per le operazioni di tappatura e gabbiettatura. La successiva miscelatura di liquer può essere effettuata con l’agitatore automatico 2012A-1R/1 a un vano bottiglie.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Imbottigliamento © 2017 Tutti i diritti riservati