Analisi comparativa dei profili aromatizzanti legnosi di tralci di vite e trucioli di quercia

viteAromi di legno estratti da varietà differenti di tralci e trucioli di quercia sono stati caratterizzati per cromatografi a-spettrometria di massa per comparare il profi lo di composti potenzialmente contributori alle proprietà organolettiche di vino e liquori invecchiati in botti di rovere. Gli estratti sono stati isolati per estrazione liquida surriscaldata (SHLE) dopo ottimizzazione delle variabili di estrazione ed identifi cati utilizzando i database NIST e il profi lo risultante è stato impiegato come set di dati per il confronto qualitativo e semiquantitativo tra gli estratti ottenuti da varietà differenti di tralci e trucioli di quercia. L’analisi statistica ha dimostrato la similarità tra gli estratti da tralci di vite e trucioli di quercia, fornendo il primo studio sull’argomento. Viene descritto il ruolo speciale dei fenoli e dei derivati furanici. Lo studio rappresenta la prima fase di caratterizzazione dei tralci di vite come sottoprodotto con potenzialità d’impiego in campo enologico.

Bibliografia

M.P. Delgado de la Torre et al., Univ. of Córdoba (p. 504-514); Journal of the science of food and agriculture, vol. 94, n. 3 (2014)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here