Gocciolatore criogenico per l’impiego di azoto liquido

image005Il gocciolatore criogenico è la soluzione tecnologica prodotta da TS Italia per l’immissione di azoto liquido all’interno di bottiglie, e altri recipienti, contenenti fluidi alimentari e non. Collocata tra riempitrice e tappatrice consente di fornire, per caduta, una goccia di azoto liquido all’interno del volume libero di testa dei recipienti colmi. Il passaggio dell’azoto dalla fase liquida a quella gassosa si caratterizza per un aumento di volume pari a circa 700 volte, questo fenomeno attribuisce all’impiego del gocciolatore criogenico molteplici vantaggi, tra cui: l’eliminazione dell’ossigeno nel volume di testa del recipiente, con conseguente aumento della vita commerciale del prodotto contenuto; l’aumento della resistenza meccanica del recipiente pieno, con notevoli benefici sui rendimenti di linee e distributori di vendita automatici grazie a: riduzione delle deformazioni conseguenti ai riempimenti a caldo, miglioramento della movimentazione ed etichettatura ed infine riduzione degli inceppamenti nei distributori automatici; una maggiore resistenza del recipiente a carichi verticali, con conseguente possibilità di sovrapporre i recipienti su più livelli; la possibilità di utilizzare minore quantità in peso del materiale costituente la bottiglia (PET o altri polimeri) con conseguenti risparmi di costo.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here