Pompa ad uso enologico OENOPOMPE: l’elastomero testato e promosso dal BNIC a Cognac

PMH VINICOLE annuncia che l’elastomero, materiale utilizzato per i lobi elicoidali dell’OENOPOMPE, è stato testato e promosso dal Bureau National Interprofessionnel du Cognac (BNIC). Spinto dai distributori e dalla domanda dei propri clienti nella Charente (Francia) sempre alla ricerca di una pompa per vino compatibile con il Cognac, il costruttore francese PMH Vinicole ha messo a punto, dopo 5 anni di ricerca e sviluppo, un elastomero alimentare compatibile con le acquaviti del Cognac. Uno sviluppo che ha saputo rispondere con successo alla severità del capitolato previsto dal BNIC, che da ormai 4 anni ha ulteriormente inasprito le condizioni di prova con un contatto nell’alcol a 70% vol. per una durata di 10 giorni a una temperatura di 40°C. Lo sviluppo di questo elastomero e l’avallo ricevuto dal BNIC rappresentano una garanzia per tutte le distillerie e offrono una soluzione di pompaggio di qualità nella gestione delicata di tutti gli alcolici d’eccezione: armagnac, calvados, whisky, grappa, rum e altri brandy .

OEP600-2016-BNICLa pompa per uso enologico – progettata nel 2009 e utilizzata già da più di 300 aziende vinicole nel mondo intero – ha continuato a evolversi e ha visto importanti miglioramenti tecnici. Nel 2011: aggiunta di un telecomando e del primo plc installato a bordomacchina su una pompa; nel 2013: evoluzione verso un telecomando stagno e ultra resistente, ad alta frequenza WIFI; nel 2014: installazione di un debimetro, l’OENOFLUX, oltre alla regolazione della portata a temperatura e pressione; nel 2015: telaio INOX con trattamento speciale a vernice garantito a vita, telecomando con display digitale e ricarica ad induzione, gestione automatica de l’entonnage, touch screen a colori; nel 2016: accreditamento del elastomero tramite il BNIC, evoluzione del software di controllo.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here