Catene a tapparella resistenti all’usura e anticorrosione

Catene a tapparella del marchio Flexon di iwis sono l’ideale per un impiego nel settore delle bevande.

In occasione della fiera Drinktec di quest’anno a Monaco di Baviera, la iwis antriebssysteme GmbH ha presentato le sue catene a tapparella in acciaio inox del marchio Flexon. Le catene vengono impiegate, ad esempio, durante il trasporto di casse di bottiglie e bottiglie a rendere. Le catene a tapparella in acciaio inox vengono temprate attraverso uno speciale trattamento sulle superfici, cosa che riduce sensibilmente l’usura e i costi di manutenzione.

Le catene a tapparella sono composte da piastre collegate tra loro tramite snodi a cerniera semplici e doppi. Questa struttura consente di creare catene ad andamento rettilineo e curvilineo con una larghezza fino a 305 mm sulle quali è possibile trasportare direttamente prodotti. Soprattutto durante il trasporto di casse di bottiglie e contenitori di vetro a rendere, le catene devono sopportare sollecitazioni estreme.

Lo sporco come la sabbia, il vetro rotto, i filamenti di corde e di altro genere costituiscono il motivo principale di un elevato grado di usura. Ciò determina la necessità di sostituire frequentemente le catene durante tutto il periodo di funzionamento dell’impianto con conseguente aumento dei costi di manutenzione, cosa che fa aumentare anche i costi di produzione.

“È possibile ridurre l’elevato grado di usura delle catene generatosi durante il trasporto delle casse e dei contenitori a rendere, riducendo così anche i costi aziendali”, dichiara  l’ing. Frank Rasch, responsabile del team Catene a tapparella presso iwis a Wilnsdorf.  “Il vantaggio che deriva dall’utilizzo di una catena al Carbonio con una durezza di circa 45 HRC rispetto ad una catena in acciaio inox è evidente ed è noto da sempre. Tuttavia, un grande svantaggio delle catene temprate risiede nel fatto che l’acciaio al carbonio si ossida, rendendole pertanto non adatte per il settore dell’imbottigliamento. Finora sono stati impiegati acciai laminati a freddo con una durezza di circa 27 HRC, che vengono impiegati anche nel settore dell’imbottigliamento. In passato si accettava che queste catene raggiungessero solo la metà della durezza e quindi una durata utile ridotta rispetto alle catene temprate in acciaio al carbonio.”

Con le catene a tapparella Flexon, iwis ha trovato una soluzione a questo problema: la combinazione tra acciaio inox e una superficie temprata fino a 67 HRC unisce i vantaggi di entrambi i materiali. Ne risultano catene anticorrosive ed estremamente resistenti all’usura allo stesso tempo. Per ottimizzare gli impianti esistenti non è necessario eseguire modifiche, dato che le nuove catene anticorrosive temprate sono completamente intercambiabili con le catene inox standard.

iwis produce circa 300 diverse catene a tapparella. Oltre alle catene per il settore delle bevande, iwis offre una gamma completa di prodotti destinati a tutte le applicazioni impiegate nella tecnologia di trazione e di trasporto. La gamma completa comprende catene a rulli di precisione, catene a rulli ad elevate prestazioni, catene di trasporto, catene esenti da manutenzione e anticorrosione, catene di trasporto ad accumulo, catene di trasporto speciali, catene flyer, catene a tapparella e tappeti modulari in plastica per le applicazioni industriali, catene per macchine agricole e accessori per il settore agricolo nonché sistemi di trasmissione per il settore automobilistico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here