Quantificazione rapida di classi di fenoli in frutta e bevande

È stato sviluppato un metodo metabolomico mirato alla quantificazione di 135 composti fenolici come benzoati, fenilpropanoidi, cumarine, stilbeni, diidrocalconi e flavonoidi in estratti di frutta, tè e vino, basato sull’utilizzo della metodica UPLC/QqQ-MS/MS. La cromatografia è stata ottimizzata per ottenere la separazione dei composti in un periodo di 15 min selezionando le transizioni MRM per una quantificazione accurata. Il metodo è stato validato studiando i limiti di rilevamento e quantificazione, gli intervalli di linearità e la ripetibilità dell’analisi inter- e intra-giornaliera. Il metodo è stato quindi applicato all’analisi di frutta, tè e vino rosso, fornendo uno strumento valido per la valutazione della qualità degli alimenti.

Bibliografia

U. Vrhovsek et al., Fondazione Mach, IASMA Research and Innovation Centre, San Michele all’Adige (p. 8831-8840) Journal of Agricultural and Food Chemistry, vol. 60, n. 36 (2012)

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here