Acqua Sant’Anna premiata tra le eccellenze “Save The Brand – Fashion, Food, Furniture”

 

Il Gruppo Sant’Anna Fonti di Vinadio riceve il premio per la “Redditività del branded business” nell’ambito dell’evento “Save The Brand – Fashion, Food, Furniture”. L’iniziativa “Save the Brand” nasce nel 2014 ad opera di Legalcommunity in collaborazione con ICM Research con l’intento di sviluppare un osservatorio dedicato al valore dei marchi delle PMI dei settori moda, alimentare e arredamento del made in Italy. Cuore di questa iniziativa è la presentazione della ricerca “Fashion, Food, Furniture Brands – Il valore dei marchi delle aziende 3F” giunta alla sua terza edizione.

Lo scopo della ricerca è duplice: da un lato, fornire un quadro aggiornato delle performance economiche delle imprese italiane di medie dimensioni operanti nei settori delle 3F; dall’altro, quello di stimare il valore del portafoglio marchi di quelle aziende che negli ultimi anni si sono maggiormente distinte per la loro eccellenza economica (crescita del fatturato e redditività) e branding (forza e potenziale di sviluppo del brand). La ricerca è fondata su un Brand Intelligence System di oltre mille aziende con fatturato tra i 30 e i 300 milioni di euro sviluppato e aggiornato da ICM Advisors. Tra le oltre mille imprese analizzate, circa il 30% è risultato eccellente con performance superiori alla media del suo settore sia in termini di crescita sia di marginalità.  Tra queste eccellenze spiccano ulteriormente le 50 aziende selezionate dalla ricerca che si sono contraddistinte anche per un’attenta gestione degli asset marketing tra cui il brand.

santanna_premiosavethebrandE’ tra queste 50 il Gruppo Sant’Anna Fonti di Vinadio, che si aggiudica per la seconda volta consecutiva il premio per la “Redditività del branded business”. Questo riconoscimento è rivolto alle aziende che hanno saputo distinguersi negli ultimi anni con buone performance rispetto all’andamento del settore e superare la congiuntura negativa puntando sulla creazione di valore e sulla redditività del branded business. Sant’Anna ha saputo conquistare la preferenza dei consumatori che apprezzano non solo le caratteristiche organolettiche dell’acqua, ma anche la comunicazione chiara, trasparente, lineare con cui Sant’Anna ha contribuito in gran  parte a diffondere una “cultura” dell’acqua minerale. Il valore raggiunto dal marchio Sant’Anna è oggi la chiave di volta per gli altri brand del Gruppo che negli ultimi anni ha diversificato la produzione con il lancio sul mercato del tè freddo SanThé  e dei nettari di frutta SanFruit, concepiti con gli stessi valori del marchio ombrello Sant’Anna. Sant’Anna è leader del settore acque minerali e terzo produttore del settore bevande, un marchio 100% italiano in un comparto ad alta concentrazione di multinazionali.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here