La qualità delle acque minerali naturali: workshop a Catania

ImmagineIl CSEI Catania, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Mediche, Chirurgiche e Tecnologie Avanzate “F. G. Ingrassia” dell’Università di Catania, nell’ambito del progetto AQUASYN – “University Enterprise Collaboration in the field of Bottled Water” finanziato dal programma “Lifelong Learning Programme Centralized” – Sottoprogramma ERASMUS, organizza il workshop “La qualità delle acque minerali naturali” che si svolgerà il 19 marzo 2015 a Catania presso l’aula 1 del Dipartimento di Scienze Mediche, Chirurgiche e Tecnologie Avanzate “F. G. Ingrassia” dell’Università di Catania – Via S. Sofia 89, Catania. L’aggiornamento professionale continuo del personale delle imprese che si occupano dell’imbottigliamento delle acque minerali nonché del personale degli enti preposti al controllo della loro qualità, risulta indispensabile per affrontare la crescente concorrenza sui mercati nazionali e internazionali e per tutelare i consumatori che pongono una sempre maggiore attenzione alla qualità delle acque e alla sostenibilità ambientale delle filiera produttiva delle acque minerali naturali.

Il progetto AQUASYN ha come obiettivo principale quello di promuovere il trasferimento delle conoscenze e competenze sul settore delle acque minerali dalle università e centri di ricerca alle imprese di imbottigliamento delle acque minerali. Il partenariato è composto da otto enti (università, imprese, organismi di ricerca) di sei diverse nazioni (Grecia, Cipro, Regno Unito, Spagna, Portogallo e Italia).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here