Siglato memorandum Italia-Cina sui controlli sull’olio d’oliva

Il 4 marzo è stato siglato un Protocollo d’intesa tra il ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali e l’AQSIQ (Amministrazione generale per la supervisione della qualità l’ispezione e la quarantena) della Repubblica Popolare Cinese sul tema dei controlli di qualità sull’olio d’oliva. Il memorandum prevede un accresciuto scambio di informazioni e know-how tra i dipartimenti competenti al fine di assicurare un miglior coordinamento in tema di controlli. L’accordo contiene anche l’offerta da parte italiana di attività di formazione di esperti cinesi preposti ad effettuare i controlli di qualità dell’olio  d’oliva italiano. Tale formazione contribuirà a rilanciare l’export italiano verso la Cina nel settore dell’olio d’oliva anche attraverso l’auspicata partecipazione da parte delle associazioni di categoria e dei consorzi.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Imbottigliamento © 2017 Tutti i diritti riservati