Il Pakistan punta sulla olivicoltura

 Per sviluppare l’economia e battere la povertà, il governo pakistano ha varato un progetto di promozione della coltivazione degli ulivi. L’Italia fornirà il supporto tecnico alle nuove aziende agricole.

Gli uliveti saranno piantati nelle regioni del Punjab, Khyber Pakhtunkhwa, FATA e Baluchistan, individuate come le zone più adatte per questo tipo di coltivazioni.

Il progetto è coordinato dal Parc (Pakistan Agricultural Research Council) e dal BARI (Barani Agricultural Research Institute).

Il Pakistan ha chiesto all’IOC (International Olive Council) di essere ammesso come osservatore ai lavori del Consiglio. Il governo dello Stato del Punjab ha denominato “Olive Valley” la zona di Pothowar.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Imbottigliamento © 2017 Tutti i diritti riservati