Nuovo look per Birra Peroni Forte

Una nuova bottiglia dal collo allungato e il colore oro brillante che fa il suo ingresso in etichetta. Peroni Forte si rifà il look e sceglie una nuova veste grafica capace di esprimere tutta la qualità e la tradizione della birra ad alta gradazione della famiglia Peroni.

Ideale per un target adulto – dai 30 ai 45 anni – alla ricerca di birre ad alta gradazione, Peroni Forte è prodotta con Malto 100% Italiano e si rivolge a tutti coloro che amano ritagliarsi dei momenti per sé e prendersi una pausa dalla routine. Tutte caratteristiche ben sintetizzate dagli elementi che distinguono il nuovo pack, in linea con il target che Peroni Forte intende raggiungere e con l’esperienza di consumo che questa birra ad alta gradazione ha la capacità di soddisfare. Oltre al collo allungato della bottiglia e al color oro che affianca il blu scuro – identificativo delle birre forti – sono infatti ben visibili sull’etichetta il logo del Malto 100% Italiano, certificazione di qualità della materia prima utilizzata, il “biscotto Peroni”, garanzia di qualità e tradizione, e la gradazione alcolica 8.0 vol. accompagnata da una breve descrizione delle qualità intrinseche che caratterizzano questo prodotto.
Ma cosa rende Peroni Forte diversa rispetto alle altre birre ad alta gradazione presenti sul mercato? A spiegarlo è Ludovica Lioy, Peroni Family Brand Manager: «La prima birra ad alta gradazione della famiglia Peroni è molto più beverina grazie al bilanciamento tra il gusto inizialmente dolce e la successiva nota di amaro, che predispone il palato al sorso successivo, e si distingue per un piacevole aroma di caramello e un colore dorato intenso. Si tratta di una birra molto apprezzata dai consumatori, con tassi di riacquisto superiori ai benchmark della categoria di riferimento. Siamo certi che Peroni Forte continuerà ad essere protagonista di un segmento in costante crescita come quello delle birre ad alta gradazione, che guida l’espansione dell’intero settore ed è il secondo all’interno della categoria birra in termini di vendite, sia in volume che in valore».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here