Esplorazione del proteoma di birra tramite prefrazionamento OFFGEL

L’elettroforesi bidimensionale in gel in combinazione con la spettrometria di massa è già stata applicata con successo allo studio del proteoma della birra. 

Le tecniche di prefrazionamento potrebbero contribuire a migliorare la copertura del proteoma della birra legata all’abbondanza di proteina Z nei campioni di birra. Le proteine di quattro birre lager di origini diverse sono state separate mediante elettroforesi bidimensionale (2-DE) seguita da analisi di spettrometria di massa tandem.

Sono state inizialmente identificate 52 proteine derivanti principalmente dall’Hordeum vulgare (22 proteine) e dalle specie Saccharomyces (25 proteine).

Le proteine identificate sono diventate 70, incluse 9 proteine da fonti diverse, applicando il prefrazionamento OFFGEL all’elettroforesi 2-DE. Di queste, 37 proteine non erano mai state precedentemente riportate in campioni di birra.

di H. Konečná et al., Masaryk Univ. e Brno Univ. of Technology (p. 2418-2426), Journal of agricultural and food chemistry, vol. 60, n.10 (2012)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here