Le birrerie tedesche temono il fracking dello shale gas

La birra di qualità si ottiene solo da acqua di qualità e le birrerie tedesche temono che il fracking collegato alla ricerca di gas di scisto possa inquinare le loro fonti idriche; per questo hanno chiesto al governo solide garanzie. La prima legge tedesca che regola il fracking vieta l’estrazione di gas da alcune zone “sensibili”,  per esempio l’area del Lago di Costanza, ma altre zone non sono ancora regolamentate. 

Questa situazione di incertezza potrebbe mettere a rischio il rispetto della Reinheitsgebot (Legge per la purezza della birra) approvata nel lontano 1516.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Imbottigliamento © 2017 Tutti i diritti riservati