Carlsberg si affida a PTC per il suo percorso di trasformazione digitale

Carlsberg, multinazionale che conta oltre 40.000 dipendenti nel mondo, ha scelto di affidarsi alla Digital Manufacturing Solution Suite di PTC (NASDAQ: PTC) per ottimizzare la gestione della produzione nei suoi 28 birrifici in Europa e Asia. Basata su Microsoft Azure, la suite Digital Manufacturing Solution comprende la pluripremiata piattaforma di Industrial Internet of Things (IoT) ThingWorx® , soluzione che consente di accelerare il time-to-value favorendo una condivisione strutturata e un uso più ampio delle informazioni.

Per garantire omogeneità e trasparenza operativa nei suoi stabilimenti dislocati nel mondo, l’esigenza di Carlsberg era quella di riuscire a tracciare e documentare in modo certo e affidabile l’intero processo di trasformazione delle materie prime in prodotti finiti.

La specifica competenza e la tecnologia d’avanguardia di PTC hanno permesso a Carlsberg di ottenere notevoli benefici, con sensibili miglioramenti nella gestione degli asset, come ad esempio la possibilità di monitorare in modo molto accurato gli impianti più critici di fine linea e di misurare l’Overall Equipment Effectiveness, ovvero l’efficacia totale dell’impianto, garantendo così una maggiore costanza del prodotto e della produzione.

«Produrre birra capace di rendere, tanto oggi quanto domani, delle giornate migliori è lo scopo del nostro lavoro in Carlsberg – afferma Marco Farina, Global Operational Technology Manager di Carlsberg -. Questo obiettivo è stato il motore che ha guidato la forte espansione di Carlsberg negli ultimi dieci anni e che, a sua volta, ha generato la necessità di aumentare la capacità di produzione e confezionamento in tutti i nostri birrifici. La digitalizzazione sta guidando il cambiamento industriale e ci offre la possibilità di valutare e scegliere la migliore modalità di approccio al miglioramento. Integrando ThingWorx con i nostri asset produttivi abbiamo migliorato la connettività tra i nostri birrifici, abilitando di fatto la generazione di analytics molto dettagliati del nostro ciclo produttivo».

Digital Manufacturing Solution Suite è una piattaforma appositamente creata da PTC per gli ambienti industriali che offre funzionalità, flessibilità e agilità tali da consentire l’implementazione rapida delle più svariate tipologie di applicazioni IoT.

La tecnologia di PTC ha consentito a Carlsberg di realizzare l’applicazione in tempi molto contenuti, completando l’implementazione dei 28 birrifici in soli 28 mesi. Essendo la soluzione basata su Microsoft Azure, è stato possibile scalarla in modo sicuro e rapido.

«I responsabili di produzione di tutti e 28 i birrifici, nonché il personale Carlsberg nella sede centrale, saranno ora in grado di monitorare e analizzare le operations in tempo reale, sia on site che da remoto – prosegue Marco Farina -. Carlsberg intende costruire una catena del valore digitale end-to-end, capace di generare un impatto positivo lungo tutto il flusso operativo, dalle previsioni di vendita all’approvvigionamento delle materie prime, alla produzione, al confezionamento e alla logistica, il tutto per servire al meglio i nostri clienti».

Paolo Delnevo, Vice President SER & GM Italy PTC, sottolinea: «Con PTC e Microsoft Azure, Carlsberg è stata in grado di sviluppare e distribuire rapidamente applicazioni specifiche, scalabili e sicure che le consentiranno di monitorare, gestire e controllare al meglio i suoi impianti di confezionamento. In PTC siamo pronti ad offrire tutto il nostro supporto per aiutare Carlsberg, tra i più famosi marchi di birra al mondo, a proseguire ed estendere ulteriormente il suo percorso di trasformazione digitale».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here