Baladin: la famiglia delle birre in lattina cresce

POP di Baladin è stata la prima birra artigianale italiana confezionata in lattina. Era il 2015 e da allora la lattina è stata utilizzata da Baladin anche per birre prodotte in serie speciale come la Nazionale Luppolo Fresco, la Nazionale Marlene Kuntz, la Nazionale Astrid (in collaborazione con Edizioni Star Comics), la Green Pea.

Ma non solo: nel 2020 con Sud di Baladin – proposta esclusivamente in lattina – è stato realizzato un omaggio alla filiera agricola del nostro Paese, così le proposte stabili in gamma sono diventate due.

Da oggi, la famiglia si arricchisce con quattro nuove lattine che riproporranno dei classici fino ad ora confezionati in bottiglia: Nazionale, Rock’n’Roll, Super Bitter e L’IPPA.

La grafica è inedita ed è stata scelta dal popolo dei baladiniani che ha espresso la sua preferenza in fase di prototipazione. Un test online che ha avuto un’incredibile adesione. «Siamo orgogliosi di questo risultato perché incarna lo spirito Baladin che mette al centro il rapporto con chi ci dimostra affetto e preferenza bevendo le nostre birre».

Anche POP e Sud di Baladin si adegueranno alle nuove grafiche entro fine anno creando, di fatto, un family feeling riconoscibile in tutti i prodotti Baladin in lattina.

L’apertura totale a tutela dell’ambiente

Le nuove lattine in alluminio adotteranno il sistema di apertura 360® End del produttore Crown di cui Baladin detiene un’esclusiva di utilizzo per l’Italia. Questo sistema permette di eliminare completamente il coperchio trasformando la lattina in un bicchiere.

I vantaggi green:

● consente di non dover utilizzare bicchieri di vetro o plastica;

● evita di dover lavare bicchieri con conseguente spreco di acqua e utilizzo di detergenti;

● può essere riutilizzata per bere altre bevande;

● la lattina diventa contenitore. Si può utilizzare come portapenne o come vaso per piccole piante;

● essendo interamente in alluminio è riciclabile all’infinito.

La filiera diventa ancora più trasparente

È nota l’attenzione di Baladin nel sostenere la filiera agricola italiana nella ricerca delle materie prime. Su ogni lattina è indicata la percentuale di materia prima italiana utilizzata nella ricetta. Un QR Code, inoltre, indirizza alla scheda prodotto dove viene specificata la provenienza. Nazionale e L’IPPA sono 100% italiane, Rock’n’Roll 98,97% e Super Bitter 99,28%.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here