Molino Spadoni lancia il marchio “Birrificio del Molino”

Molino Spadoni, “specialista dei cereali dal 1921”, ha deciso di mutuare la sua lunga esperienza nella lavorazione dei cereali anche nella birra lanciando il nuovo marchio “Birrificio del Molino” con cinque diverse ricette. Ora la gamma è pronta a debuttare in diverse insegne.

Il birrificio ha sede a Reda (RA), a pochi chilometri da quella storica di Molino Spadoni a Coccolia. L’impianto ad alta automazione vanta una sala cotte dalla capacità di 2.000 litri e una linea di imbottigliamento di circa 2.000 bottiglie/ora. La capacità annua è pari a 1.600 ettolitri. Cinque sono le tipologie di birre artigianali del Birrificio del Molino, tutte crude, non pastorizzate, non microfiltrate, a media gradazione (tra i 5 e i 6,5 gradi) e a base dei migliori malti presenti sul mercato, la cui durata di conservazione è garantita dal naturale processo di rifermentazione in bottiglia. Sono, in ordine di intensità: BIONDA GOLDEN ALE, erbacea e florale; ROSSA AMBER ALE, dai sentori caramellati; IPA INDIA PALE ALE, con 6 luppoli e dalle note tropicali; BLANCHE con grani antichi Senatore Cappelli e l’aggiunta di zenzero e curcuma; DOPPIO MALTO BLOND ALE, con sentori di pepe rosa. I formati disponibili sono 33cl, 50cl e 66cl.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here