Il primo Master of Wine italiano diventa Brand Ambassador di Vinventions

Gabriele Gorelli, primo Master of Wine italiano, entra a far parte degli ambasciatori di Vinventions, una nuova collaborazione per diffondere e promuovere sempre di più l’innovazione e la qualità delle chiusure ecosostenibili di Vinventions.

Gabriele Gorelli ©Andrea Liverani

Dopo un percorso educativo imparagonabile, Gabriele Gorelli, 37enne di Montalcino, è il primo connazionale a potersi fregiare del titolo attributo dall’Institute of Masters of Wine di Londra. Il prestigioso Istituto è la sede di un’eccezionale competenza nel mondo del vino che oggi conta una comunità di soli 418 ‘MW’ in 30 paesi.  Con questa massima onorificenza, Gorelli continua oggi la missione svolta da questa comunità che è quella di promuovere l’eccellenza, l’interazione e l’apprendimento in tutti i settori della comunità vinicola globale.

È condividendo questi stessi valori e per portare sempre di più qualità e conoscenze sulle chiusure nel settore che è nata la collaborazione tra Vinventions e il Master of Wine Gorelli. Una partnership basata su diversi anni di incontri e scambi tra Gorelli e il team di Vinventions Italia, come per esempio una serie di degustazioni comparative di vini dello stesso lotto con vari tappi, differenti per permeabilità, proprio per comprendere al meglio quali siano gli effetti e le differenze organolettiche tra le diverse soluzioni di chiusura. Un esperimento che mette sempre più in luce l’importanza della gestione dell’ossigeno per consentire ai consumatori di assaggiare il vino proprio come è stato pensato dall’enologo.

«Siamo felici e onorati che Gabriele diventi un nostro ambasciatore – ha dichiarato Filippo Peroni, European Sales & Marketing Director di Vinventionsper le sue grandi competenze e la sua motivazione a voler portare sempre il meglio nel mondo del vino. Siamo felici di condividere gli stessi valori e gli stessi obiettivi per supportare al meglio i produttori vinicoli sul fronte della qualità e sostenibilità. Oggi anche grazie al talento del nostro Brand Ambassador, Vinventions potrà diffondere e far crescere ancora le conoscenze sull’eccellenza e l’affidabilità delle sue chiusure, tra cui i tappi Nomacorc Green Line e Blue Line, ma anche SUBR, il micro-naturale del gruppo».

Tante le attività che sono previste, a partire dalla presenza di Gorelli negli eventi più importanti di settore con Vinventions per incontrare i produttori di vino italiani.

«Conosco Vinventions da ormai da diversi anni, avendone seguito da vicino l’evoluzione. Condividiamo l’approccio orientato alla valorizzazione del vino, l’attitudine alla relazione umana e al rispetto dell’ambiente. Sarà bello poter allargare le proprie conoscenze condividendo vedute ed esperienze con i vari attori della filiera».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here