Il nuovo Blended Scotch Whisky Highland Coo griffato Lafferty and Sons

Dall’esperienza della famiglia italo-irlandese di distillatori che ha conquistato il mercato con il gin Upperhand, arriva un altro distillato destinato a far innamorare gli appassionati: il Blended Scotch Whisky Highland Coo della “Lafferty and Sons”, frutto di una selezione di puri Malt e Grain Whisky provenienti dalle migliori regioni della Scozia usando la cura e i metodi tradizionali che da sempre contraddistinguono il marchio.

La famiglia irlandese dei Lafferty’s si trasferì dal Donegal in Scozia alla fine del 1800, e alcuni membri della famiglia iniziarono a lavorare come appaltatori nelle miniere di carbone, mentre gli altri optarono per l’industria degli alcolici. La storia familiare ha preso una svolta con gli attuali proprietari: la toscana Claudia Gamberucci, discendente della casata, e il marito Alberto Borin, veneto di nascita con un passato da campione di judo. Un connubio perfetto tra le tradizioni anglosassoni di Claudia e quelle italiane di Alberto, quindi: un made in Scotland che sa di Mediterraneo.

Il nuovo Blended Scotch Whisky Highland Coo si inserisce tra gli altri due prodotti firmati Lafferty and Sons. Da un lato Upperhand, il dry gin irlandese dal cuore italiano con le sue botaniche rigorosamente italiane di ginepro, aneto, basilico e limone, che si sta facendo strada tra le tavole di tutto il mondo mostrando una particolare versatilità a adattabilità a tutto pasto. Dall’altro invece Lafferty’s Gin, un originale London Dry Gin pulito, con sapore di ginepro dominante e note agrumate. Un gin rinfrescante e rigenerante.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here