Fedrigoni e Inspiring Girls International insieme nelle scuole

Ispirare, educare ed elevare la creatività degli adolescenti – in particolare delle ragazze che a quell’età non scommettono sempre sul proprio talento – è la sfida del Gruppo Fedrigoni. L’azienda accompagnerà ragazze e ragazzi tra gli 11 e i 15 anni in un percorso alla scoperta delle innumerevoli professioni che questa realtà oggi offre sul mercato, dalle più tecniche (sviluppo prodotto, produzione, supply chain) alle più creative (graphic design, comunicazione digitale, merchandising), nella ferma convinzione che debbano essere la passione e il talento a guidare una giovane donna nella scelta del proprio percorso di crescita.

Attraverso la partnership globale con Inspiring Girls International, Fedrigoni organizzerà, nelle scuole medie e superiori di alcuni dei Paesi in cui opera, workshop che vedranno le sue manager donne raccontare la propria storia e ragazze e ragazzi prendere parte a giochi di invenzione e innovazione sostenibile con la carta e i materiali autoadesivi dell’azienda. Si comincerà dall’Italia, e in particolare da Milano, all’istituto Ics Pini Trevisani Scaetta, dove nel mese di novembre verranno coinvolte due classi di seconda e terza media. Successivamente l’iniziativa toccherà Francia, Spagna e Brasile.

Nella prima parte del workshop, attraverso indizi e giochi interattivi, le “role model” Fedrigoni faranno scoprire in cosa consiste la loro attività, qual è stato il percorso che le ha portate a riuscire nella professione, come si vedevano da bambine, cosa ha dato loro fiducia e contro cosa, invece, hanno dovuto combattere. Uno specchio, insomma, in cui possano riflettersi le adolescenti di oggi, spesso ancora vittime di stereotipi di genere che impediscono loro di pensare in grande, di uscire da binari già tracciati, di immaginare la professione del futuro mettendo al centro il proprio talento. Seguirà poi una sessione laboratoriale. Con l’aiuto di facilitatrici verrà introdotto un metodo semplice ma strutturato per far emergere la creatività di ognuno, usando accorgimenti e tecniche per trasformare una buona idea in una soluzione originale, fino ad arrivare alla creazione di un oggetto concreto: un packaging sostenibile fatto con le carte e i materiali autoadesivi di Fedrigoni. Si tratta di un’iniziativa di orientamento divertente e coinvolgente ma allo stesso tempo formativa, con la volontà di generare un reale cambiamento.

Marco Nespolo

«Secondo una ricerca di Ypulse (The Confidence Code for Girls Report, 2018) le ragazze sperimentano un calo di fiducia del 30% durante la loro adolescenza, indirizzando l’istruzione e le ambizioni di carriera verso ciò che ci si aspetta da loro. Ben il 67% (Girls Attitudes Survey, GirlGuiding, 2018) crede di non avere le stesse possibilità professionali degli uomini – dichiara Marco Nespolo, Amministratore Delegato del Gruppo Fedrigoni -. Riteniamo che ogni ragazza debba sentirsi libera di scegliere qualunque percorso ritenga giusto per sé e vogliamo dare il nostro contributo affinché le future generazioni pensino in grande, sperimentino senza paura e si sentano supportate a realizzare il loro potenziale. Questa partnership nasce dalla volontà di creare nelle giovani ragazze consapevolezza del proprio talento, liberandole dagli stereotipi di genere che frenano la loro ambizione. L’iniziativa si inserisce nel percorso di responsabilità sociale verso le nostre persone e le comunità in cui operiamo sui temi della diversità, equità e inclusione».

«Ho fondato Inspiring Girls perché già a 6 anni i bambini iniziano a classificare i lavori in base al genere – spiega Miriam González Durántez, fondatrice e presidente di Inspiring Girls Internationale arrivate ai 12 anni il 50% delle ragazze aspira a ruoli stereotipati: com’è possibile quando il mondo è così pieno di modelli femminili eccezionali? Queste role model sono ovunque, e con Inspiring Girls vogliamo amplificare la loro voce e farle conoscere alle ragazze di tutto il mondo, per ispirarle a puntare in alto. Per questo siamo entusiasti di lavorare con Fedrigoni in Italia, Francia, Spagna e Brasile». La ricerca di Inspiring Girls mostra la straordinaria influenza che possano avere modelli femminili di successo, anche attraverso i social media: il 93% delle ragazze comincia a pensarsi in modo diverso, ad avere aspirazioni personali e di carriera più alte.

L’ONG Inspiring Girls International è un’associazione fondata nel 2016 da Miriam González Durántez per accrescere le aspirazioni delle ragazze dagli 11 ai 15 anni in tutto il mondo, presentando loro modelli di ruolo femminile di successo nei più diversi campi di ogni Paese ed estrazione sociale, in modo da incoraggiarle e dimostrare che sono libere di puntare a qualunque obiettivo personale e professionale. Tra le numerose attività promosse, la recente campagna social #ThisLittleGirlIsMe: moltissime donne hanno postato una loro foto da bambina e raccontato le aspirazioni di ieri e i risultati di oggi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here