Scanny3D: velocizzare le operazioni di cambio formato

Nel settore dell’imbottigliamento è sempre più pressante l’esigenza di razionalizzare e velocizzare tutte le fasi della produzione, compresa la progettazione in 3D delle attrezzature da inserire nei macchinari delle linee di imbottigliamento tramite la digitalizzazione di bottiglie e flaconi. Ed è proprio in questo ambito che è specializzata Scanny3D, che dal 2004 si occupa di progettazione e produzione di sistemi di reverse engineering (in particolare di scanner laser 3D) e di sviluppo di software CAD-CAM per l’industria. Vediamo in queste pagine l’ambito di attività dell’azienda marchigiana e in particolare qual è la sua offerta mirata ad automatizzare e velocizzare le operazioni di progettazione delle attrezzature per il cambio formato che avvengono all’interno dei macchinari di loro produzione.

L’azienda

Azienda altamente specializzata, Scanny3D è oggi una realtà solida nel settore dell’avanguardia tecnologica: con esperienza ormai ventennale fornisce soluzioni complete, veloci e automatiche per soddisfare le aspettative dei vari clienti distribuiti in tutto il mondo e in vari settori. La forza dell’azienda consiste proprio nella capacità di fornire soluzioni hardware e software su misura per soddisfare le necessità dei clienti e nel fornire dispositivi di scansione 3D estremamente affidabili ed accurati, molto compatti, di semplice utilizzo e che non necessitano di manutenzione da parte dell’utilizzatore finale. «I nostri prodotti – ci spiega Tonino Ciucci, laureato in informatica, fondatore della Scanny3D di cui è tutt’ora alla guida – sono 100% Made in Italy, progettati e sviluppati interamente in Italia e distribuiti attualmente in tutto il mondo grazie a una rete capillare di rivenditori suddivisi per settori merceologici». Scanny3D investe molte risorse in ricerca e sviluppo sia per migliorare prodotti e tecnologie già nel mercato, sia per la creazione di nuovi prodotti. Le attività svolte dall’azienda sono molteplici e riguardano, oltre alla realizzazione di sistemi di reverse engineering e allo sviluppo di software dedicati, anche la realizzazione di sistemi di grafica e animazione 3D, sistemi di simulazione e realtà aumentata, sistemi di tracking 3D, sviluppo di interfacce grafiche per l’automazione industriale e la fornitura di servizi di consulenza in diversi ambiti.

Il settore dell’imbottigliamento

Abbiamo chiesto a Tonino Ciucci qual è l’offerta specifica dei Scanny3D per il comparto di cui si occupa in particolare la nostra rivista. «Uno dei settori dove i prodotti Scanny3D trovano applicazione è proprio quello dell’imbottigliamento, nel quale c’è l’esigenza di digitalizzare bottiglie, flaconi e contenitori di qualsiasi genere e di progettare in 3D le attrezzature da inserire nei macchinari delle linee di imbottigliamento. Offriamo una soluzione completa, veloce e automatica che prevede l’integrazione di uno scanner laser 3D rotativo per la digitalizzazione di bottiglie e flaconi con un plug-in software di simulazione per la realizzazione dei profili degli alveoli e la progettazione delle coclee da inserire nei macchinari delle linee di riempimento, etichettatura e packaging».

Vuoi continuare a leggere?

Se sei GIA’ abbonato accedi all’area riservata 

Se NON sei abbonato vai alla pagina degli abbonamenti

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

[recaptcha]
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here