Estal presenta Prima e Rude, le nuove collezioni in Wild Glass

Estal lancia sul mercato due nuove collezioni di bottiglie nella gamma Wild Glass: la nuova collezione Rude, pensata per distillati, e Prima, per vini.

Il catalogo di bottiglie della collezione Rude è perfetto per i brand di distillati che desiderano trasmettere un carattere artigianale ed ecologico, grazie a un design unico che combina perfettamente artigianalità e bottiglie in vetro industriale più sostenibili. Le caratteristiche che le rendono riconoscibili sono le silhouette primitive, i colli ultracorti -con finitura brevettata CHOKER- e la loro leggerezza, nonostante alla vista possano sembrare pesanti, irregolari e con una distribuzione disomogenea del vetro. La collezione Rude comprende sei tipologie di bottiglie dalle forme tradizionali e versatili per tutte le categorie di distillati: Lance (alta e conico-quadrata), Farm (altezza media), Pilot (alta cilindrica), Barrel (corta e conica), 1919 (ovale, piatta e di altezza media) e Melee (conica e di altezza media). Farm e Barrel sono già disponibili, e gli altri modelli lo saranno a breve.

Prima è la collezione creata da Estal per i produttori di vino più esigenti, in cerca di un design ispirato alla natura, biologico, leggero e sostenibile. La serie di bottiglie Prima si distingue grazie a un design che non segue una geometria regolare. Si tratta di bottiglie asimmetriche imperfette, brevettate, che riproducono le forme delle prime bottiglie realizzate a livello industriale. Queste caratteristiche donano ad ognuna delle bottiglie carattere e movimento. La collezione Prima attualmente comprende i modelli Burgundy e Bordeaux (già disponibili) ed i modelli Sparkling e Rhine (in via di sviluppo).

Le due collezioni Rude e Prima sono disponibili in due colorazioni: Wild Glass Flint – un vetro chiaro con tonalità cromatica vicina al bianco – e Wild Glass Dark, un vetro verde con tonalità che si avvicinano alla tonalità rovere.

Tutte le collezioni Rude e Prima sono realizzate in Wild Glass, il nuovo punto di riferimento dell’immagine artigianale, realizzato in vetro al 100% riciclato PCR. Wild Glass risponde alle attuali esigenze del mercato, unendo sostenibilità ed efficienza nel processo produttivo ad un design di tendenza, adatto sia alle bottiglie da vino che a quelle per distillati e bevande in generale, per prodotti gourmet ma anche per il settore beauty. Viene ottenuto partendo dal 100% di vetro bianco riciclato PCR (Post Consumer Recylcled Glass) e ha un design genuino e autentico, molto simile a quello del vetro lavorato a mano, ed è inoltre estremamente efficiente visto che non scarta bottiglie con imperfezioni cosmetiche. L’impiego di questo vetro riciclato riduce il consumo di energia e le emissioni di CO2.

Wild Glass non solo è al 100% sostenibile, ma è anche efficiente: la sua applicazione, infatti, non prevede che vengano scartate bottiglie con imperfezioni cosmetiche di natura estetica. L’uso di questa nuova colorazione riduce l’impatto ambientale prodotto dagli scarti, in quanto lo scarto di bottigle si riduce da 25% al 15%.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here