Selezionatrice GAI: imbottigliare senza brutte sorprese

La Selezionatrice è un concentrato delle migliori tecnologie Gai per individuare e scartare i vuoti difettosi prima che vengano riempiti e tappati. Una soluzione rivolta ai piccoli e medi imbottigliatori e produttori vitivinicoli (fino a 14.000 b/h) che ogni giorno si confrontano con i problemi dovuti al riempimento e alla chiusura dei vini, specialmente di quelli frizzanti e spumanti. La Selezionatrice Gai mira a eliminare gli arresti di produzione dovuti agli scoppi di bottiglie difettose. Garantisce una totale sicurezza alimentare agendo sulla capacità dei vetri di sopportare e mantenere la pressione: una coclea regolabile immette i vuoi nella selezionatrice che, grazie a una valvola ermetica, pompa aria compressa nella bottiglia. La pressione può essere impostata da PLC fino ad un massimo di 12 Bar. Se la bottiglia è difettosa, avviene l’esplosione controllata, senza contaminazione dei liquidi. Oppure, se la pressione non è costante, il vuoto viene individuato ed espulso. La Selezionatrice Gai è progettata per la massima efficienza in fase di lavaggio e pulizia: è dotata di false bottiglie per la sterilizzazione ed è predisposta per un lavaggio automatico con sistema CIP. Il basamento è in versione inclinata per una facile evacuazione dei frammenti di vetro.

Attualmente, la gamma delle Selezionatrici Gai si compone di tre modelli da 8, 12 e 16 teste con velocità rispettivamente 7.000, 10.000 e 14.000 b/h.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

[recaptcha]
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here