DOLPHIN: le sciacquatrici di Enolmeccanica Vallebelbo versatili per natura

Da oltre 40 anni ENOLMECCANICA VALLEBELBO si dedica a progettazione e produzione di macchine tappatrici, capsulatrici e sciacquatrici per micro, piccole e medie produzioni, per andare incontro alle più svariate tipologie di mercato e soddisfare appieno qualsiasi esigenza di produzione specifica.

Tra le sciacquatrici automatiche, la nuova gamma di macchine rotative DOLPHIN è in grado di rispondere efficacemente alle necessità di preparazione dei contenitori prima del riempimento per produzioni da 800 a 40.000 b/h e oltre. La versatilità di impiego – dalle bottiglie in vetro a quelle in PET, fino a vasetti e taniche di forme speciali – e l’attenta progettazione di ogni sua componente ne assicurano massima funzionalità, lunga durata, sanificazione perfetta e manutenzione semplice e veloce.

La qualità inizia dal progetto

Come in tutte le macchine ENOLMECCANICA, anche per le sciacquatrici DOLPHIN i materiali impiegati sono di altissima qualità: struttura in acciaio INOX AISI304 e/o AISI316, materiali certificati adatti al contatto con alimenti. Questo, insieme alle innovative soluzioni progettuali, come il no-bottle no-spray di serie ottenuto mediante distribuzione valvolare senza dispositivi “sotto-pinza” e la vasca raccolta liquidi a drenaggio completo, contribuiscono a garantire la facile igienizzazione e completa sterilizzazione delle parti, abbattendo sensibilmente i tempi per il sistema automatico di pulizia C.I.P (Clean In Place).

Progettate per durare

La distribuzione valvolare di nuova concezione con valvola a scorrimento azzera le sollecitazioni derivanti dalla pressione del liquido di sciacquatura, aumentando la durata e l’affidabilità del sistema. L’assenza di un “collettore fasato” con molle e dispositivi meccanici riduce gli sforzi in gioco e semplifica notevolmente la macchina, aumentandone l’efficienza, riducendone la manutenzione necessaria e allungandone quindi la vita media. Anche la pinza di nuova concezione è pensata per ottenere precisione e affidabilità di funzionamento, ridotta manutenzione e rapidi interventi in caso di necessità.

La dote della semplicità

Nelle macchine della gamma DOLPHIN, la variazione dell’altezza è a comando elettrico, mentre le fotocellule all’ingresso/uscita e l’inverter per la regolazione della velocità completano la dotazione per il funzionamento automatico. Questo permette un sicuro e  affidabile funzionamento della macchina anche senza il presidio di un operatore. Semplicissima e intuitiva è anche la regolazione dei tempi di trattamento.

Una macchina, tante risposte

Le macchine DOLPHIN possono lavorare anche come soffiatrici (air-rinser) con aria filtrata e/o ionizzata ed essere eventualmente dotate di un circuito di aspirazione, una caratteristica importante per tutti quei casi in cui per assicurare la qualità del prodotto il contenitore non debba risultare bagnato.

Quick Restore: la manutenzione secondo Enolmeccanica
La filosofia di Enolmeccanica in termini di manutenzione si riassume nel motto “quick restore”: la manutenzione deve risultare semplice, efficace e veloce e i vari componenti delle macchine sono progettati proprio per rispondere a queste richieste. Ad esempio, il gruppo pinza/rubinetto integrato e giunto rotante ad alta affidabilità di DOLPHIN garantiscono una lunga durata e una ridotta e veloce manutenzione perché progettati in modo da poter essere sostituiti in meno di 3 minuti.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

[recaptcha]
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here