Sidel presenta NUUK, la bottiglia per acqua in rPET ispirata alla Groenlandia

Gli art designer di Sidel hanno creato un nuovo concetto di bottiglia che trae ispirazione dalla purezza del ghiaccio e delle sue formazioni. Il brand NUUK deriva dal nome della capitale della Groenlandia e dei fiordi che l’hanno resa celebre. Lo slogan “Frozen, Authentic, Unique” mette in luce le caratteristiche del brand, strettamente legate all’acqua e alle sue proprietà. NUUK è un contenitore trasparente realizzato al 100% con PET riciclato (rPET) ed è stato concepito per confezionare acqua premium di alta qualità proveniente dai fiordi.

Grazie al suo design puro, sofisticato e distintivo, la nuova bottiglia NUUK da 500 ml valorizza l’acqua contenuta al suo interno e riflette l’essenza del brand. Inoltre, la particolare forma asimmetrica le permette di spiccare sugli scaffali, mettendo in ombra le bottiglie di stile tradizionale.

Un’autentica bottiglia congelata che emerge dal ghiaccio

«La parte inferiore del contenitore presenta la conformazione di un ghiacciaio. Questa caratteristica conferisce al packaging la massima riconoscibilità e ne rinforza anche la struttura. Si ha proprio l’impressione che la bottiglia emerga dal ghiaccio», spiega Laurent Lepoitevin, Packaging Design Engineer presso Sidel. In linea con le sue origini, la base profonda della bottiglia ricorda la sagoma di un ghiacciaio ed è prodotta mediante il sistema BOSS (Base Over Stroke System) brevettato da Sidel. La formazione meccanica del contenitore avviene durante il processo di soffiaggio, in modo da ottimizzare la distribuzione del materiale nel profilo finale della base della bottiglia. Il processo di soffiaggio è estremamente regolare e utilizza una minima quantità di materiale. Anche il tappo ampio di colore azzurro ricorda la forma del ghiaccio e rafforza ulteriormente l’aspetto e la percezione di un brand di alto livello. La bottiglia è inoltre compatibile con i tethered cap per soddisfare i requisiti ambientali e le nuove normative. Dalla base fino al tappo, la forma armoniosa viene ulteriormente arricchita dall’etichetta trasparente dal design essenziale. La purezza dell’acqua è perfettamente visibile attraverso le stampe eleganti e minimaliste che impreziosiscono l’aspetto della bottiglia. «Oltre alla qualità e all’integrità dell’acqua simbolizzate dai fiordi, la scelta di utilizzare solo rPET al 100% conferma l’impegno di Sidel a favore della sostenibilità, per ottenere packaging in plastica riciclabile di grado alimentare a circuito chiuso», aggiunge Laurent.

L’arte geometrica vichinga influenza il design delle etichette

L’etichetta autoadesiva (PSL) trasparente è ispirata all’autentica arte vichinga e in particolare allo stile Borre. Nel X secolo, l’area di Nuuk era abitata dai Vichinghi che lasciarono una forte impronta culturale, anche a livello artistico. Laurent racconta: «Lo stile Borre utilizza numerosi motivi nastriformi, con nodi e intrecci e geometrici, e figure zoomorfe con un singolo animale». Le cinque versioni dell’etichetta mostrano diversi disegni realizzati con intrecci geometrici. Il logo è un fiocco di neve abbinato a un Vegvisir, un antico simbolo norreno di protezione e orientamento che si dice venisse usato come bussola dai Vichinghi. Le altre etichette rappresentano altri importanti simboli della cultura vichinga: un’imbarcazione tradizionale detta drakkar, due pesci in posizione verticale, una volpe artica e un orso polare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here