Coca-Cola produce la prima bottiglia in PET al mondo di origine completamente vegetale

 

The Coca-Cola Company ha presentato PlantBottle: la prima bottiglia in PET al mondo realizzata interamente con materiali di origine vegetale che rappresenta un ulteriore passo avanti oltre i confini dell’innovazione sostenibile e utilizza una tecnologia pionieristica per produrre una bottiglia in plastica al 100% con materiali rinnovabili di origine vegetale.

08PlantBottle concretizza la volontà di The Coca-Cola Company che vuole sviluppare un’alternativa più responsabile di origine vegetale alle confezioni tradizionalmente realizzate con materiali derivati da carburanti fossili e altre fonti non rinnovabili. PlantBottle, infatti, sfrutta una tecnologia brevettata che converte gli zuccheri naturali presenti nelle piante in ingredienti per la realizzazione di bottiglie in PET che, per aspetto, funzionalità e possibilità di riciclo, si comportano esattamente come il PET tradizionale, ma con un’impronta minore sul pianeta e sulle sue scarse risorse.

Micheal Knutzen, Global Program Director, PlantBottle Packaging The Coca-Cola Company, afferma: «Puntavamo a massimizzare una tecnologia epocale, usando responsabilmente materiali di origine vegetale per creare la prima bottiglia in PET al mondo totalmente riciclabile e prodotta interamente con materiali rinnovabili».

PlantBottle mantiene l’elevata qualità di confezionamento che i consumatori si aspettano, ma con il vantaggio aggiunto di essere realizzata in materiali rinnovabili. Può essere usata in diverse dimensioni e per diverse bevande, dall’acqua naturale alle bibite gasate, dal succo di frutta al the. Oggi vengono usati la canna da zucchero e lo scarto dal suo processo produttivo per creare PlantBottle: entrambi i materiali soddisfano i criteri di sostenibilità definiti da The Coca-Cola Company e utilizzati per identificare gli ingredienti di origine vegetale adatti a produrre PlantBottle. Tali principi guida comprendono la dimostrazione di una migliorata performance ambientale e sociale, nonché l’eliminazione degli impatti negativi sulla sicurezza alimentare.

Sin dal lancio nel 2009, The Coca-Cola Company ha distribuito oltre 35 miliardi di bottiglie in quasi 40 paesi nell’attuale versione di PlantBottle che è realizzata fino al 30% con materiali di origine vegetale. Si stima che, da allora, l’uso di PlantBottle abbia contribuito a far risparmiare un equivalente di emissioni annuali pari a oltre 360.000 tonnellate metriche di CO2.

The Coca-Cola Company intende continuare a investire nel nuovo, vincente concetto di PlantBottle.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here