La soluzione FactoryTalk Brew di Rockwell Automation

Le aziende produttrici di birra, che vogliono essere vincenti in un mercato altamente affollato come quello attuale, devono gestire i rischi, mantenere la qualità, abbassare i costi e ridurre le inefficienze nella loro gestione operativa. La nuova soluzione FactoryTalk Brew di Rockwell Automation può aiutare i birrifici nel gestire queste sfide e trarne un vantaggio competitivo.

La soluzione FactoryTalk Brew è basata sul sistema di controllo distribuito PlantPAx di Rockwell Automation. Consente ai grandi produttori di birra di standardizzare e automatizzare completamente la produzione, di disporre di una piattaforma informativa per il reporting e la gestione delle ricette nonché di combinare le informazioni, dal livello di automazione a quello MES. È inoltre in grado di integrare l’automazione e le informazioni a livello aziendale per abilitare la Connected Enterprise e contribuire a un processo decisionale informato.

Durante la produzione, gli addetti possono accedere alla soluzione da qualsiasi dispositivo e possono estrarre dati, completi di parametri di reporting. Ciò consente loro di reagire rapidamente a fronte di qualsiasi problema di processo o di batch, il che è fondamentale per i grandi produttori di birra che possono permettersi un limitato margine di errore.

«La soluzione FactoryTalk Brew si basa su soluzioni personalizzate che Rockwell Automation ha progettato per l’industria della birra nel corso di più di un decennio – dichiara Dave Sharpe, global industry director, Rockwell Automation -. In collaborazione con McRae Integration, abbiamo sfruttato la nostra attuale piattaforma DCS per fornire una soluzione in grado di rispondere alle esigenze specifiche dell’industria della birra».

La soluzione per la produzione della birra utilizza un’applicazione web per configurare il sequenziamento dell’automazione e per definire i parametri di reporting, aiutando a ridurre la complessità durante la fase di startup e la gestione operativa della produzione. In fase di startup, la soluzione può essere adattata alla configurazione di qualsiasi birrificio, con diverse varietà di serbatoi e apparecchiature per imbottare e la movimentazione dei cereali. Inoltre, riduce la dipendenza da specifiche competenze del personale e accelera i tempi di produzione così come riduce il project risk poiché permette agli addetti di progettare e testare all’interno del software, prima di procedere.

«L’offerta limitata di soluzioni di controllo disponibili sul mercato ha comportato la necessità di sviluppare soluzioni personalizzate per birrifici – dichiara Andrew Bentley, presidente di McRae Integration Ltd., Rockwell Automation Solution Partner e membro del programma Rockwell Automation PartnerNetwork -. La soluzione FactoryTalk Brew ci consente di offrire un controllo standardizzato, pronto per l’azienda e con accesso rapido alle informazioni critiche per la produzione. Questo ci aiuterà a fornire più valore ai clienti e ad aiutarli a immettere più velocemente le loro birre sul mercato».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here