SMA partner tecnico dell’ampliamento dell’impianto fotovoltaico del birrificio Heineken a Massafra

Heineken si conferma eccellenza mondiale nell’impiego di energia solare e SMA Italia è il partner tecnico per l’ampliamento dell’impianto dello stabilimento di Massafra, in provincia di Taranto. Grazie anche al nuovo impianto installato sul birrificio di Massafra ed entrato in servizio nel 2017, HEINEKEN ha ottenuto finora una riduzione in produzione dell’emissione di CO2 di oltre il 55%, utilizzando il 100% di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili garantite. L’impianto preesistente, installato nel 2012 anch’esso da Solar Access, contava già 4.152 pannelli solari ai quali, nel corso dello scorso anno sono stati aggiunti altri 8.848 pannelli BYDP6C-30 SERIES-3BB collegati a 80 inverter SMA dei quali 2 STP15000TL-10, 4 STP20000TL-30 e 74 STP25000TL.
In questo modo HEINEKEN, impegnata dal 2010 nel suo piano globale “Brewing a Better World”, che coinvolge tutta la filiera della birra, dalle materie prime fino al servizio, conferma che la produzione del nuovo impianto – che ha una potenza di 2.256 kW ed è in grado di produrre 2.820 MWh annui con una riduzione di emissioni CO2 di circa 1.500ton/anno – è totalmente indirizzata all’autoconsumo, a differenza dell’impianto preesistente.
L’impianto, ad oggi, nella sua totalità è in grado di generare 4.42 GWh di energia elettrica all’anno, con un abbattimento delle emissioni di oltre 1.700 tonnellate di CO2. 

Dopo Birra Moretti Baffo d’Oro, anche Birra Moretti La Rossa e Birra Moretti Doppio Malto hanno, in questo modo, ottenuto la certificazione “fatta con il sole”, che ne attesta la produzione con energia rinnovabile equivalente derivante da pannelli solari.
Il birrificio di Massafra a dicembre 2016 è, secondo la classifica mondiale dei “Top 50 Solar Beer Breweries” di Solar Plaza, il primo al mondo per produzione di energia fotovoltaica e per numero di pannelli solari installati.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here