Preventive Controls nella normativa USA (II parte)

Con la PCHF rule, ossia i Controlli Preventivi, la tutela della sicurezza alimentare basata sulla gestione dei rischi viene estesa a tutti i settori, oltre a quelli già in precedenza disciplinati. In questo articolo completiamo l’esame della norma, dando spazio particolare ai temi più rilevanti.

In applicazione del Food Safety Modernization Act FSMA del 2011, il 17/09/2015 FDA ha pubblicato la norma Current Good Manufactoring Practice, Hazard Analysis and Risk-Based Preventive Controls for Human Food (PCHF rule), che vale sia per i produttori nazionali che per quelli stranieri che esportano negli US.

La norma è riportata nel Code of Federal Regulations (eCFR) al Title 21, Chapter I, Subchapter B Part 117. Si articola in Subpart:

A General Provisions

B Current Good Manufactoring Practice

C Hazard Analysis and Risk-Based Preventive Controls

D Modified Requirements

E Withdrawal of a Qualified Facility Exemption

F Requirements applaying to Records that must be established and maintained

G Supply-Chain Program.

FDA nell’ottobre 2016 ha poi pubblicato sull’argomento la Small Entity Compliance Guide (FDA-2011-N-0920).

Programma di controllo della filiera basato sul rischio per le attività che fanno trattamento e processo

Quando lo stabilimento che produce o processa identifica che esiste un pericolo associato alle materie prime o agli ingredienti che acquista e che il pericolo è stato sottoposto a controllo nella filiera prima del ricevimento, in questo caso si deve organizzare il programma di controllo della filiera. Il programma non serve quando lo stabilimento applica direttamente tutti i controlli preventivi per i rischi identificati o li rimanda ai propri clienti. Gli stabilimenti che ricadono sotto queste prescrizioni devono dare garanzia di ricevere materie prime e ingredienti solo da fornitori approvati e, in caso di fornitura estemporanea, di sottoporli a controllo prima dell’accettazione.

 

Vuoi continuare a leggere?

Se sei GIA’ abbonato accedi all’area riservata 

Se NON sei abbonato vai alla pagina degli abbonamenti

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here