Migliorare la resistenza e la stabilità delle bottiglie per bevande gassate in PET

La famiglia delle soluzioni per bottiglie StarLite sviluppata dagli esperti del packaging di Sidel ha accolto un nuovo membro, la base Sidel StarLite Tropical. Pensata per offrire una soluzione flessibile per le bevande gassate confezionate in tutti i formati da 250 ml a 3 litri, la nuova base può prestarsi a tutti i livelli standard di carbonatazione e resistere alle condizioni più difficili, come ad esempio la produzione o la distribuzione in ambienti sottoposti ad alte temperature o particolarmente umidi. Il risultato è una bottiglia in PET dotata di una maggiore resistenza alle incrinature e alle deformazioni, che dimostra una migliore stabilità lungo l’intera catena di distribuzione. La nuova soluzione riduce anche gli sprechi di materiale durante la produzione e l’immagazzinamento ed offre un’eccellente brand experience, senza compromettere in alcun modo la sicurezza della bevanda.

sidel_picture_starlite_tropical_bottle_and_mouldsResistenza e stabilità migliorate

La base StarLite Tropical è stata progettata per migliorare le prestazioni della bottiglia in termini di resistenza. La sua geometria ottimizzata rinforza tutte le zone che rischiano maggiormente di incrinarsi a causa delle sollecitazioni meccaniche ed evita la rottura delle pareti e del fondo della bottiglia in PET che potrebbe essere causata da interazioni con fluidi o sostanze chimiche durante la fase del convogliamento. Le caratteristiche della base sono state sottoposte ad accurate prove di verifica e qualifica riconosciute a livello internazionale. La base ha superato con successo una prova di resistenza alla deformazione molto esigente, durante la quale è stata sottoposta per 72 ore consecutive a una temperatura di 38°C con il 50% di umidità. La prova ha dimostrato la buona resistenza allo schiacciamento della base quando viene compressa ad alte temperature e ha evidenziato una minore propensione alla rottura durante la produzione o alla deformazione durante il trasporto. Per ottenere una resistenza ottimale della bottiglia, gli esperti di Sidel hanno anche condotto varie prove di simulazione seguite da test in condizioni fisiche reali. Da tutti questi test è emersa la maggiore stabilità conferita alla bottiglia dal nuovo design StarLite Tropical ed è stata confermata, ancora una volta, la sua maggiore resistenza in condizioni estreme di temperatura (freddo e calore). Vincent Le Guen, Vice Presidente Packaging di Sidel, ha dichiarato: “La base Sidel StarLite Tropical è già in produzione in Estremo Oriente presso gli stabilimenti di alcuni nostri clienti che l’hanno sperimentata registrando eccellenti performance, tra cui miglioramenti significativi della resistenza all’incrinatura di sforzo.”

La stabilità della bottiglia è stata migliorata grazie alle caratteristiche della superficie di appoggio della base. La più ampia superficie di contatto facilita il trasporto e il convogliamento della bottiglia, una soluzione efficiente per le linee ad alta cadenza produttiva. Evitando la caduta delle bottiglie durante i passaggi tra le varie macchine della linea di imbottigliamento è infatti possibile incrementare i tempi produttivi. Come aggiunge Le Guen, “La nuova base StarLite Tropical offre tutti i vantaggi della base StarLite iniziale rendendoli accessibili a tutti i produttori di bevande gassate, che possono adesso integrare questa base più larga e stabile al design delle loro confezioni per accrescere le performance della bottiglia lungo l’intera catena di distribuzione.”

Stampi per il fondo bottiglia adatti a tutte le configurazioni produttive

Grazie al design perfezionato del circuito di ventilazione, i nuovi stampi per base Sidel StarLite Tropical offrono una capacità di raffreddamento ottimizzata per migliorare ulteriormente le performance della base. Disponibili per tutti gli stampi Sidel, sono facili da installare sulle linee di confezionamento PET e possono anche essere integrati agli stampi Sidel per bevande gassate già in uso al fine di adattare il design delle bottiglie. La nuova base può essere adottata su tutte le linee dotate di una soffiatrice Sidel, di qualsiasi generazione e configurazione, sia sulle macchine indipendenti – con un dispositivo per il raffreddamento della base post-stampo – che sulle configurazioni Combi.

La line conversion è rapida e, in alcuni casi, basta una semplice regolazione dei livelli di riempimento.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Imbottigliamento © 2017 Tutti i diritti riservati