Sidel Matrix supera l’intera procedura di certificazione

Sidel è stata certificata per l’efficienza della soffiatrice Sidel Matrix da TÜV SÜD. La nuova certificazione è un marchio internazionale che attesta l’efficienza del consumo energetico delle macchine Sidel. Si tratta di una convalida obiettiva delle prestazioni della soffiatrice Sidel Matrix da parte di un ente indipendente che ne certifica la conformità alle norme più esigenti in materia di sicurezza, sostenibilità e minimo impatto ambientale.

Sidel Picture Blowing Matrix 8

Sidel Picture Blowing Matrix 8

In una linea di imbottigliamento in PET, la macchina che consuma più energia è la soffiatrice. È per questo che Sidel ha richiesto per la prima volta una certificazione per la sua ultima generazione di soffiatrici Sidel Matrix. Gli esperti TÜV SÜD hanno cominciato con una visita dello stabilimento produttivo di Sidel e, mentre esaminavano la macchina per valutare il suo livello di efficienza energetica, hanno parlato con il Sustainability Officer di Sidel e gli specialisti del soffiaggio interrogandoli sulle loro conoscenze in merito al risparmio energetico e il loro coinvolgimento in questo campo. I risultati sul consumo energetico della soffiatrice si sono rivelati precisi e riproducibili. Infine, sono stati realizzati dei test su una macchina in funzione su una linea produttiva. «Per completare l’ispezione, gli esperti hanno visitato lo stabilimento di un cliente di Sidel in Germania, dove hanno effettuato un’analisi tecnica e diverse prove di misurazione su una soffiatrice Sidel Matrix munita di 10 stazioni di soffiaggio in funzione (una SBO 10). È stato calcolato il flusso d’aria, il consumo elettrico e l’acqua necessaria per la produzione delle bottiglie in PET. I risultati sono equiparabili alle migliori performance registrate nel settore», ha dichiarato Mathieu Druon, Product Manager di Sidel.

La soffiatrice Sidel Matrix ha superato a pieni voti le quattro fasi della procedura di certificazione. «Il team indipendente TÜV SÜD ha apprezzato la grande attenzione che Sidel porta al consumo energetico in generale, ma soprattutto a quello della nostra ultima generazione di soffiatrici. Ci siamo avvalsi delle nostre più recenti innovazioni. Grazie al minor numero di moduli e di lampade di riscaldamento del nostro Sidel Matrix Ecoven, siamo riusciti a risparmiare fino al 45% di elettricità. Inoltre, il miglioramento dell’architettura pneumatica e gli sviluppi del packaging permettono di ridurre anche la pressione di soffiaggio, come è stato dimostrato di recente con la bottiglia Rightweight di Sidel. Il nostro approccio completo ha permesso di ottimizzare il consumo energetico della gamma di soffiatrici Sidel Matrix senza compromettere l’alta qualità della bottiglia ottenuta attraverso l’ampio spettro di variazione dei parametri macchina. Per merito dell’alto rendimento del forno, l’impatto ambientale è ridotto, e questo vantaggio, unito ai maggiori tempi produttivi sul mercato, offre ai clienti il più basso TCO possibile (Total Cost of Ownership)».

La soffiatrice Sidel Matrix è l’unica macchina per la quale Sidel ha richiesto la certificazione TÜV SÜD. Per quanto sia valida soltanto per le soffiatrici standard, indirettamente, la certificazione va anche a vantaggio di altre soluzioni di soffiaggio incluse nella gamma offerta da Sidel (la soffiatrice elettrica Heat Resistant, la soffiatrice Preferential Heating, la soffiatrice dotata del modulo di decontaminazione a secco delle preforme Predis). Queste soluzioni includono infatti la maggior parte delle tecnologie mirate al risparmio energetico.

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Imbottigliamento © 2017 Tutti i diritti riservati