La birra artigianale attraverso i cinque sensi: un nuovo spazio emozionale firmato Collesi

Sarà tutto dedicato alla birra artigianale il nuovo spazio emozionale della Fabbrica della Birra Tenute Collesi: un percorso sensoriale all’interno dello storico stabilimento che sorge alle pendici del Monte Nerone, ad Apecchio (PU), nelle Marche. Con una superficie di 400 mq, ad oltre 700 metri di altitudine, l’area accoglierà i visitatori con un’esperienza di grande impatto e le suggestioni di un prodotto frutto della sapiente combinazione fra la natura e il lavoro dell’uomo. Il tutto, raccontato da uno dei migliori interpreti della tradizione brassicola italiana: Collesi.

sala-collesi_ingressoCon l’avvio dei primi lavori, l’azienda racconta in anteprima i dettagli di un progetto forse unico nel suo settore, dove il microbirrificio apecchiese rappresenta un brand d’eccellenza (oltre 60 medaglie ottenute in meno di 10 anni). Come in un rito d’iniziazione, per accedere allo spazio si attraverserà un corridoio dalle luci soffuse, al di là del quale un video 3D su schermo gigante introdurrà il visitatore nel mondo Collesi. Da qui, avrà inizio una vera e propria avventura dei sensi. Passo dopo passo, l’ospite vivrà l’emozionante sensazione di poter camminare realmente nell’alveo di un torrente, perché dal pavimento di vetro vedrà scorrere sotto ai suoi piedi, fra ciottoli di montagna, vera acqua di sorgente: la stessa che sgorga purissima dal Monte Nerone e che da sempre rende unica la birra Collesi. Ma l’autentico effetto sorpresa arriverà poco più avanti: da una scenografica parete di roccia l’acqua zampillerà sotto forma di cascata, come a immergere il visitatore nel paesaggio naturale che si staglia al di fuori dello stabilimento. Ovviamente l’acqua non sarà l’unica protagonista, né la vista l’elemento sensoriale dominante: sempre ai lati della cascata un giardino verticale con orzo e luppolo richiamerà altri due componenti essenziali della birra, formando una texture materica dal forte richiamo tattile.

sala-collesi_sala-degustazioneInfine, olfatto e gusto: l’ultimo spazio esalterà infatti gli aromi delle birre Collesi. Avvicinandosi ad alcune nicchie a parete, che vaporizzano fragranze perfettamente riprodotte in laboratorio, il pubblico sarà in grado di studiare i profumi delle diverse tipologie di birra, e infine raggiungere l’ultima sala dedicata alla degustazione e vendita diretta del prodotto.

Nato da un’idea di Giuseppe Collesi, fondatore e presidente dell’azienda, il progetto porta la firma dello studio Paleani e si prepara a diventare un modello di riferimento per il settore.

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Imbottigliamento © 2017 Tutti i diritti riservati