Sensori fotoelettrici di sicurezza

La prevenzione degli infortuni e la tutela della vita umana nei sistemi produttivi automatizzati devono avere la massima priorità, ed è per questo motivo che la Panasonic Electric Works ha ampliato la gamma di sensori fotoelettrici di sicurezza introducendo la serie SF4C con protezione mano da 8 a 32 fasci conforme alla direttiva macchine che entrerà in vigore il primo gennaio 2010 (2006/42/CE rif. ISO 13849-1).

PANASONICLa serie si distingue per le prestazioni pur avendo le più ridotte dimensioni sul mercato, idonee quindi per spazi ristretti rispettando il grado di protezione IP67; non presenta zone morte. Il tempo di risposta on/off massimo è di soli 7ms. Curato è il metodo di fissaggio grazie a staffe in dotazione orientabili su tre angolazioni e complanari alla superficie delle barriere. La logica NPN o PNP delle uscite è configurabile per adattarsi a qualsiasi paese. La funzione di muting e altre funzioni sono gestite internamente alle barriere senza necessità di modulo esterno. Le barriere hanno un indicatore ottico multifunzione, ad alta visibilità inserito nel volume delle stesse, comprende anche la segnalazione di muting eliminando la mano d’opera per l’installazione di apparato esterno. Il sistema di visualizzazione permette un facile allineamento in fase di installazione, mentre la funzione anti-mutue interferenze elimina il disturbo causato da luci estranee e/o altre barriere installate nelle vicinanze.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here