Arriva in Italia la prima linea di acqua aromatizzata alla frutta con zucchero da filiere certificate

Voeslauer, leader nel settore delle acque minerali in Austria, è la prima azienda europea ad aver aderito al “Fairtrade Sugar Program”, per le sue bevande “Balance” aromatizzate alla frutta, disponibili in Italia nei punti vendita dell’insegna austriaca MPreis.

BAL_JUICY_AT_Flasche_Mango_Pfirsich_720x720_0Lo zucchero Fairtrade utilizzato per questi prodotti proviene da organizzazioni di piccoli produttori delle Isole Fiji, la cui economia è basata in larga misura sulla produzione di canna da zucchero.  La sua coltivazione e trasformazione coinvolgono circa il 25% della forza lavoro totale e rappresentano il 40% delle esportazioni e il 12% del PIL. Il pagamento di un prezzo equo, oltre a un premio aggiuntivo da investire in miglioramenti strutturali e progetti sociali, offre ai piccoli produttori la possibilità di migliorare le proprie condizioni di vita e lavoro, nonché di coltivare la canna da zucchero con pratiche rispettose dell’ambiente.

Il percorso di sostenibilità intrapreso da Voeslauer può aprire la strada anche ad altre aziende europee e del nostro Paese interessate a utilizzare zucchero Fairtrade secondo un modello di Responsabilità Sociale d’Impresa.

Nel 2014 Fairtrade International ha presentato delle opzioni commerciali innovative, i “Fairtrade Sourcing Program”, che consentono alle aziende di acquistare e utilizzare una materia prima certificata Fairtrade come cacao, zucchero, cotone, nell’ambito delle loro strategie di sostenibilità. L’impegno a supporto dei produttori di queste materie prime può essere comunicato ai consumatori attraverso un apposito Marchio “FAIRTRADE Program” diverso dal Marchio FAIRTRADE, che prevede invece la certificazione del prodotto finito, con obbligo di utilizzo di tutti gli ingredienti disponibili come Fairtrade. Tutti i volumi di zucchero (cacao o cotone) che fanno parte di questi Programmi provengono da filiere certificate, conformi agli Standard Fairtrade per produttori e traders.

Fairtrade
FAIRTRADE è il Marchio di Certificazione del commercio equo e il marchio etico più conosciuto al mondo. Il sistema di certificazione Fairtrade garantisce il pagamento di un prezzo equo e stabile alle organizzazioni di produttori dei Paesi in via di sviluppo (Fairtrade Price) e assicura un margine di guadagno aggiuntivo da investire in progetti di sviluppo a favore delle comunità, come la costruzione di scuole, ospedali, corsi di formazione e borse di studio per i figli dei lavoratori (Fairtrade Premium). Inoltre assicura il rispetto dell’ambiente, della biodiversità e promuove pratiche di agricoltura sostenibile.  Fairtrade International è un’organizzazione non profit che lavora con agricoltori e lavoratori per migliorare le loro vite attraverso un commercio più equo. Fairtrade International sviluppa gli standard internazionali Fairtrade, supporta i lavoratori e coordina il sistema internazionale Fairtrade. Tra i suoi membri vi sono 3 network di produttori di Asia, Africa e America Latina, che rappresentano l’interesse dei produttori, e organizzazioni nazionali che promuovono il Fairtrade alle aziende e ai consumatori nei propri paesi. Nel mondo vi sono oltre 30.000 prodotti con il Marchio di certificazione FAIRTRADE in oltre 125 stati. I produttori e lavoratori che beneficiano del sistema sono invece circa 1,5 milioni in 74 paesi. Fairtrade Italia rappresenta Fairtrade International e il Marchio di Certificazione FAIRTRADE nel nostro paese dal 1994. Lavora in partnership con le aziende concedendo loro in sub-licenza il Marchio FAIRTRADE come garanzia di controllo delle filiere dei prodotti provenienti dai Paesi in via di sviluppo, nel rispetto dei criteri di terzietà che l’ente di certificazione assicura. Inoltre facilita l’approvvigionamento di materie prime certificate e il consolidamento delle filiere in base alle richieste specifiche dei propri partner. Attualmente in Italia i prodotti Fairtrade sono in commercio in più di 5.000 punti vendita e il valore del venduto è di 90 milioni di euro. 

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here