Monoblocco di capsulatura universale per il vino

Lo storico produttore di vino Israeliano Carmel Winery per la sua nuova linea di imbottigliamento ha scelto un monoblocco di capsulatura universale Robino & Galandrino modello Poker Z 6/12 per la distribuzione e la retrazione delle capsule in pvc, la chiusura dei capsuloni spumante e la rullatura delle capsule in stagno e polilaminato. Si tratta di un sistema per il trattamento completo e universale delle capsule per vino tranquillo per una produzione di 12.000 b/h e 6.000 b/h per quelle destinate al vino spumante, dotato di sistema altamente flessibile che permette le varie combinazioni di lavoro necessarie. La macchina è completa di magazzino capsule a lunga autonomia, distributore automatico con sistema multi-campana con movimento composto “basculante-ellittico”, prima giostra rotativa completa di n. 6 teste termiche ventilate per la retrazione delle capsule in pvc intercambiabili con n. 6 teste pneumo-meccaniche per la chiusura dei capsuloni spumante e infine, di una seconda giostra rotativa completa di n. 12 teste rullanti pneumatiche (Brevetto internazionale Robino & Galandrino). Completano la fornitura, il sistema di coclee e stelle ingresso/uscita “universali” per la selezione di bottiglie con diametri differenti e sistemi elettronici di controllo flusso in macchina, con arresto e partenza automatici, per mancanza di bottiglie in entrata e intasamento in uscita.ROBINO

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here