Da 40 anni nell’etichettatura di qualità

Oramai prossima al quarantennale, P.E. LABELLERS ha deciso di festeggiare la ricorrenza con il lancio di tre novità. L’ultima presentata lo scorso mese rappresenta la nuova frontiera della lavorazione di etichette di tipo sleeve termoretratte

Il prossimo anno P.E. LABELLERS festeggerà un ambizioso traguardo: il 40° anniversario di attività nel campo dell’etichettatura. E ciò nel solco delle due strategie adottate sin dalle origini:

  • Essere presente sul mercato internazionale come “fornitore locale”, grazie ad una forte strategia commerciale che comprende sedi produttive negli Stati Uniti, Brasile e Algeria oltre alle fi liali commerciali, complete di servizi di assistenza post-vendita e ricambi, in Cina, Regno Unito e Francia, con previsione a breve di ulteriori aperture.
  • Suddividere la produzione in stabilimenti dedicati alle varie lavorazioni, per ottenere una qualità generale di livello superiore nelle macchine fi nite. P.E. LABELLERS è, infatti, organizzata da sempre in dipartimenti specializzati, con personale e macchinari dedicati, in una fase o una serie di fasi della produzione per ottenere il massimo della qualità in ogni componente delle proprie etichettatrici. I diversi stabilimenti sono singolarmente dotati di proprio uffi cio tecnico ed elettrico specializzati, espressione di una realtà aziendale che integra al proprio interno tutte le risorse ed il know-how necessari per la creazione delle proprie macchine etichettatrici. P.E. LABELLERS investe costantemente in macchinari per la produzione di ultima generazione in modo da garantire un grado di qualità, affi dabilità e precisione operativa sempre al top, per le proprie etichettatrici. Lo spirito intraprendente è rimasto inalterato nel corso degli anni e ne è testimonianza il fermento dell’azienda con il lancio sul mercato di tre nuovi progetti nel corso del 2013. L’ultimo, in ordine di tempo, è stato presentato lo scorso mese.

L’ultima innovazione

Maya, la nuova sleeveratrice lineare di P.E. LABELLERS, è stata presentata in anteprima all’ultima edizione della manifestazione SIMEI e rappresenta la nuova frontiera della lavorazione di etichette di tipo sleeve termoretratte. Questa tipologia di macchine permette la realizzazione di confezionamenti applicabili a svariati settori (beverage, food, personal-care, farmaceutico ecc.) con un occhio di riguardo all’aspetto estetico del prodotto fi nale. La presenza di un etichetta sleeve posiziona il prodotto – qualunque esso sia – in una fascia di livello premium, per caratteristiche di qualità e visibilità, in quanto permette di sfruttare tutta la superfi cie del contenitore per presentare le caratteristiche del prodotto, oltre a rendere il packaging assolutamente moderno e accattivante. Partendo da una bobina di materiale pre-saldato, per mezzo di avanzati metodi di automazione e controllo, la macchina forma un tubo che sarà successivamente tagliato e applicato al prodotto. Immediatamente al termine del processo di inserimento etichetta, un tunnel di termoretrazione provvederà al perfetto adattamento del materiale sul contenitore.

Gli applicatori automatici di sleeve sono disponibili in diverse versioni per soddisfare le più svariate necessità di confezionamento:

  • full body;
  • partial body;
  • tamper evident su tappo (sigillo di sicurezza);
  • underlap;
  • pre-taglio verticale e/o orizzontale;
  • accoppiamento per promozioni (bi-pack);
  • non-stop con magazzino automatico per ridurre al massimo i fermi linea.

Al fine di garantire le migliori performance produttive, il tunnel per la retrazione del manicotto è disponibile anch’esso in due versioni:

  • ad aria calda;
  • a vapore.

Seguendo la filosofia di qualità delle macchine P.E. LABELLERS, ampia è la possibilità di personalizzazione e il numero di optional installabili, in modo tale da potersi adattare alle più svariate forme di contenitori, vuoti o pieni, a qualsiasi materiale, forma e dimensione, con percentuali di retrazione fino all’80%.

Schneider Electric, un partner d’eccezione

Negli ultimi anni Schneider Electric è diventato il partner principale di P.E. LABELLERS per tutte le macchine di nuova generazione. E, infatti, oggi oltre il 50% delle macchine etichettatrici prodotte da P.E. LABELLERS montano le soluzioni e i componenti Schneider Electric. Fondamentali in questo percorso sono state due esperienze: la prima, positiva, ha riguardato un’etichettatrice ad alta produzione che ha rivoluzionato il concetto di applicazione roll-fed; la seconda macchina, invece, caratterizzata da rapporto qualità-prezzo ottimale, ha permesso l’internazionalizzazione delle etichettatrici P.E. LABELLERS presso le sedi estere. In seguito, l’azienda di Porto Mantovano si è rivolta a Schneider Electric con continuità, rafforzando la partnership e contando sulla presenza di Schneider Electric in tutto il mondo, apprezzando la competenza del supporto, in fase sia progettuale sia di post-vendita, nell’individuare prontamente le funzionalità necessarie a soddisfare le svariate esigenze di controllo avanzato delle macchine P.E. LABELLERS. Con SM+SMM le funzionalità PLC e Motion Control sono create su una unica piattaforma hardware e in un unico ambiente di sviluppo software.

Grazie ai tools Schneider (Ecam, Epas, Etest) l’intero processo d’automazione della macchina di engineering, debug, commissioning è semplice ed efficiente riducendo drasticamente il time to market delle macchine, condizione indispensabile per rispondere d un mercato sempre più esigente e veloce. L’approccio modulare alla progettazione consentito dai componenti hardwaresoftware Schneider Electric permette la facile realizzazione, su di una stessa piattaforma, di differenti tipologie di macchine con differenti esigenze di prezzo-prestazioni. Questa caratteristica è stata un ulteriore parametro che ha spinto P.E. LABELLERS a scegliere i prodotti Schneider Electric, creando i presupposti per lo sviluppo di nuove tipologie di macchine e funzionalità innovative per essere protagonisti del mercato anche dal punto di vista dell’innovazione tecnologica nel competitivo mondo dell’automazione.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here