Studi scientifici

Monitoraggio simultaneo di glucosio ed etanolo

Si descrive l’ottimizzazione dell’applicazione di un doppio biosensore amperometrico per il controllo simultaneo del contenuto in glucosio ed etanolo, come marcatori di qualità in bevande alcoliche e mezzi di fermentazione. Il biosensore è basato su glucosio ossidasi (GOD) e alcol ossidasi (AOD) immobilizzate per co-reticolazione con albumina di siero bovino (BSA) e glutaraldeide (GLU) su un doppio elettrodo d’oro modificato con una pellicola a permeazione selettiva di polipirrolo super ossidato (PPYox). La risposta, l’influenza degli interferenti e la stabilità del doppio biosensore sono state ottimizzate in termini di spessore PPYox, BSA e carico enzimatico. Il biosensore è stato quindi integrato in un sistema d’iniezione a flusso accoppiato con una fibra per microdialisi in linea come strumento di campionamento. Eccellenti caratteristiche anti-interferenti, l’assenza totale di “risposte incrociate” e una buona stabilità della risposta in condizioni operative hanno consentito l’applicazione del doppio sensore per un monitoraggio preciso in tempo reale di bevande alcoliche, mosto di uve bianche e biomasse legnose.

Bibliografia

A. Mentana et al., Univ. degli Studi di Foggia (p. 61-68); Journal of agricultural and food chemistry, vol. 61, n.1 (2013)

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Imbottigliamento © 2017 Tutti i diritti riservati