In Slovacchia chiude lo stabilimento Palma

Palma produttore di oli di semi e margarina, nonché fiore all’occhiello dell’industria slovacca, sta progressivamente dismettendo la produzione. In futuro si occuperà solo della vendita, in ambito internazionale dei propri marchi gli oli Fritol, Raciol, Heliol, e le margarine Helia, Veto e Palmarin. Nata nel 1920, fino al 2011 Palma aveva 1.000 dipendenti, ora ne ha solo 175. La lavorazione di olio di semi è già stata spostata in Repubblica Ceca, mentre in Slovacchia restano per il momento una linea di imbottigliamento dell’olio (chiuderà il prossimo ottobre) e l’impianto di produzione di margarina che potrebbe chiudere entro il 2014. Tra le ragioni della chiusura c’è lo stop dell’UE alle sovvenzioni per la produzione di biodiesel e oli additivi per i carburanti, un settore in cui Palma si era inserita alcuni anni fa.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Imbottigliamento © 2017 Tutti i diritti riservati