Freschello è il vino italiano più venduto in Cina

Freschello è un vino leggero ideato dalla famiglia Cielo di Montorso (Vicenza) ed acquistabile in diversi supermercati italiani. Nel 2005 la cantina fu contattata da una società cinese interessata a costruire a Shanghai un’area dedicata all’Italian style e decise di spedire a titolo promozionale gratuito un container con 20mila bottiglie di Freschello. Il richiedente non sdoganò il carico. L’interprete cinese che aveva seguito le trattative creò una società di import – export, rilevò il vino e lo affidò ad alcuni distributori locali. Poco dopo Freschello divenne il vino italiano più richiesto in Cina; nel 2012 ha battuto il record di 200mila bottiglie vendute ad un prezzo medio di 6 euro l’una. Il 30% del fatturato cinese di Freschello viene dagli ordini online, una modalità in forte crescita e molto utilizzata dai giovani. Il 60% del commercio elettronico enologico cinese fa capo al sito Yesmywine che vende 120mila bottiglie al giorno e può contare su 6 milioni di utenti registrati. Alcuni mesi fa Yesmywine ha chiesto agli iscritti di suggerire la traslazione in cinese del nome del vino francese St Emilion Classe. Sono arrivate migliaia di risposte ed oggi St Emilion Classe è un best seller, venduto ad un prezzo medio di 15 dollari a bottiglia.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here