In Francia, tracce di pestici e farmaci nelle acque in bottiglia

Il 10% delle acque in bottiglia francesi contiene tracce di farmaci e di pesticidi. Lo sostiene uno studio promosso da 60 Millions de Consommateurs e Fondation France Liberté. La potabilità di tali acque non è però in discussione.Tra le 85 differenti sostanze individuate nel corso dei test ci sono ftalati, medicinali, pesticidi ed interferenti endocrini, tra cui il bisfenolo A. 60 Millions de Consumateurs riporta sul suo sito l’elenco completo delle sostanze individuate suddivise per categoria, unitamente all’elenco delle acque in bottiglia sottoposte ad analisi. Ci sono diversi marchi noti.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Imbottigliamento © 2017 Tutti i diritti riservati