Le principali birrerie tedesche accusate di fare cartello

L’antitrust tedesca sta valutando l’ipotesi che dodici delle principali birrerie operanti nel Paese si siano accordate sui prezzi al consumo. Tra le aziende coinvolte ci sono Warsteiner, Krombacher, Carlsberg, Erdinger, Bitburger, AB-Inbev che produce Becks e Oetker che produce Radeberger e Jever. La normativa tedesca è severissima su questi aspetti e se i fatti fossero confermati le multe potrebbero essere molto elevate. Le quantità prodotte dalle birrerie indagate coprono più della metà del mercato tedesco.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Imbottigliamento © 2017 Tutti i diritti riservati