Olio d’oliva, il Perù elimina i dazi punitivi per importazioni da Italia e Spagna

“Sono particolarmente soddisfatto della decisione presa dalle Autorità peruviane, a seguito di un lungo contenzioso con l’Unione europea, di annullare i dazi supplementari all’importazione in Perù di olio italiano e spagnolo”. Così il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, On. Mario Catania, ha commentato la conclusione a cui è giunta la Corte di appello peruviana che ha deciso di annullare i dazi supplementari imposti dal dicembre 2010 sulla base di una presunta distorsione della concorrenza provocata dai sussidi comunitari erogati dall’ Unione Europea ai propri olivicoltori. “La decisione della Corte di appello peruviana – continua il ministro – rappresenta sicuramente un segnale positivo anche alla luce della recente entrata in vigore dell’accordo di libero scambio Ue-Perù che rafforza e migliora le prospettive commerciali dell’olio italiano anche sul mercato sudamericano”. Tale decisione, raggiunta grazie ad una forte azione diplomatica condotta dall’esecutivo comunitario con il supporto tecnico ed una incisiva attività da parte del Mipaaf e del Ministero spagnolo, dimostra l’arbitrarietà e l’insussistenza della misura che era stata adottata dalle Autorità peruviane.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Imbottigliamento © 2017 Tutti i diritti riservati