Nasce “bio”, il nuovo monocultivar di Intini

Olio Intini presenta il monocultivar “bio”, l’olio extravergine di oliva realizzato da materia prima proveniente da agricoltura biologica. Protagonistala cultivar Coratina, regina del territorio pugliese, raccolta rigorosamente a mano nel mese di novembre. Come tutti gli altri oli del marchio Intini, “bio” è prodotto con tecnologie all’avanguardia, in totale assenza di ossigeno, e confezionato tramite una sofisticata linea di imbottigliamento che utilizzando piccole quantità di gas inerte ne garantisce la perfetta conservabilità. Certificato ICEA, “bio” è disponibile in bottiglie da 0,50l. Sinuose e raffinate le linee della bottiglia, minimal e moderna l’etichetta, sia nella scelta cromatica sia nei caratteri: evocative entrambe non soltanto dell’innovazione del prodotto, ma anche della storia e della tradizione di cuila famiglia Intinisi fa portavoce. “Bio” serba sorprese inebrianti per il palato e registra un’imponente carica fenolica. Di colore verde con riflessi gialli, è un Fruttato Medio di grande complessità. Al naso rivela sentori di carciofo, cardo e oliva verde; mentre al palato si rivela mediamente intenso e persistente, con sensazioni di amaro che lasciano subito posto a una piacevolissima sensazione di piccante.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Imbottigliamento © 2017 Tutti i diritti riservati