Approvate alcune importanti modifiche ai regolamenti comunitari sull’olio di oliva

Il Comitato di gestione sull’Ocm unica ortofrutta e olio d’oliva ha approvato alcune importanti modifiche ai Reg. comunitari n. 29/2012UE e 2568/91/CEE relativi alle norme per la vendita degli oli di oliva e ai controlli nel settore. Oltre alla provenienza anche altre informazioni sulla qualità del prodotto e la categoria commerciale dovranno essere riportate in caratteri di dimensioni adeguate e inserite tutte nello stesso campo visivo. Per le bottiglie destinate alla ristorazione sarà obbligatorio l’uso di sistemi “antirabbocco”. Saranno inoltre rafforzati controlli per la verifica delle indicazioni d’origine. Sarà previsto l’obbligo, fino alla fase dell’imbottigliamento, di tenere un apposito registro delle entrate e delle uscite per le varie categorie commerciali. Le novità relative alla modifica del reg. 29/2012/UE saranno sottoposte al giudizio del Comitato barriere tariffarie del WTO, e poi votate dal Comitato di gestione della Commissione europea. La loro entrata in vigore è prevista non prima dell’estate 2014.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Imbottigliamento © 2017 Tutti i diritti riservati