Una bottiglia di olio di oliva per ogni disoccupato

 La crisi ha indotto i greci ad acquistare in modo diverso e a prediligere il sistema a “filiera corta” avviato da un gruppo di produttori agricoli nel nord del Paese ed è ora adottato un po’ ovunque dalle Autorità locali. Sono rinati i mercati rionali dove i generi di prima necessità, olio di oliva compreso, costano il 40% in meno rispetto ai negozi.

Un’altra interessante iniziativa è il progetto “Una bottiglia di olio di oliva per ogni disoccupato”. Produttori e frantoi sono invitati a regalare una piccola parte della propria produzione all’organizzazione “Solidarità per tutti”, che distribuisce l’olio alle famiglie in difficoltà per la crisi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here